Weirdginia & the Wolf

L’ho rivista l’altra sera, era lì tra noi, in agguato.
Pronta, come sempre, ad affiorare come cercasse l’aria in superficie.
Resta dormiente per mesi ma è sempre lì
E per quanto sia sepolta sotto etica, dignità e coscienza in quantità massicce
[letteralmente buttate lì, a palate, nel funerale delle intenzioni]
il suo cuore insano batte ancora a fior di labbra…


Labbra da cui si apre un urlo vorticante verso l’oblio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...