dov’è l’autunno che mi hai promesso?

Un altro fastidioso giorno di quasi estate…

Se proprio devo avere il raffredore allora voglio
fichi maturi
libri pesanti
terra morbida di pioggia
odore di trementina
foglie secche
erica
castagne calde
mele mele mele
piume a pois perse in giro da un fagiano
nebbia
lago alle cinque di sera
tazze fumanti
funghi tra l’erba
cerbiatti timidi
volpi scaltre
ranocchie annoiate

Qualcuno sa dove posso trovare tutte queste cose contemporaneamente?
Perché è lì che voglio vivere. Quattro stagioni l’anno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...