dreambreaker

E poi ti svegli. Le idee confuse.
Riporti a galla le ultime immagini.
Il canto dei sogni è già svanito eppure quella musica non è perduta del tutto.

Vorresti poterla fermare nell’aria.
Compilare in pochi gesti la sua partitura.
Ma è debole. Troppo, e in pochi minuti è dimenticata e fagocitata da i rumori qui fuori, mostri meccanici che si inseguono nel cortile.

Io mi dedico al caffè, e al mio nuovo quaderno per gli schizzi.

IMG_20141010_113934

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...