how to kill the loop

Qui dovrebbe esserci profumo di dolci fritti (volémosemale) ma il raffreddore domina, mi ammazzo di aerosol, aggiungo la cannella al mio caffè e alterno l’ascolto dei Sólstafir  a quello degli Sleep Party People.
Ascolto cose diversissime tra loro per abbandonare i miei loop mentali.
Sto cercando di riscrivere l’intro del primo pezzo e faccio una fatica infame a dimenticare il giro già scritto.

In più in questa casa per trovare un po’ di pace dovrei blindarmi nella cabina armadio.
In questi giorni ci ho pensato più di una volta, dovrei piazzarci una poltrona…

IMG_20160217_231438

Nel frattempo metto nero su bianco i pensieri ricorrenti.
Ho ricominciato a sognare demoni dormienti nelle iridi e labirinti di strade in salita e camere nascoste tra le tenebre che non raggiungo mai.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...